mercoledì 18 gennaio | 01:14
pubblicato il 21/set/2011 19:51

Crisi/ Tesoro:No altra correzione,manovra centra pareggio 2013

"E' pienamente sufficiente e pone debito su sentiero discendente"

Crisi/ Tesoro:No altra correzione,manovra centra pareggio 2013

Roma, 21 set. (askanews) - Nessuna manovra correttiva in vista. Il decreto sui conti da poco approvato sarà "pienamente sufficiente" a conseguire il pareggio di bilancio nel 2013. Lo comunica il Tesoro. "La Nota di Aggiornamento del Documento di economia e finanza 2011, Nota che sarà presentata domani al Consiglio dei ministri - ha precisato il ministero dell'Economia - incorpora stime di crescita aggiornate ad oggi e, pur a fronte di una minore crescita cumulata sull'orizzonte previsivo, prevede sul 2013, come appena confermato dalla Commissione Europea, il raggiungimento del doppio obbiettivo del pareggio di bilancio e di un ampio avanzo primario idoneo a porre il debito pubblico su uno stabile sentiero discendente".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa