giovedì 23 febbraio | 08:45
pubblicato il 17/gen/2013 12:00

Crisi/ Squinzi:Ci aspetta 2013 difficile,cruciale sfida crescita

Ma Italia ha risorse e potenzialità per uscirne

Crisi/ Squinzi:Ci aspetta 2013 difficile,cruciale sfida crescita

Roma, 17 gen. (askanews) - "I prossimi mesi saranno i più duri, segneranno il punto più basso dalla crisi. Ci aspetta un anno difficile, in cui più che mai diventa cruciale la sfida della crescita, per la quale troppo poco si è fatto nei mesi scorsi, alla prese con la messa in sicurezza dei conti pubblici". Lo ha detto il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, intervenendo al convegno sul Mezzogiorno organizzato dall'Associazione. "Come ho detto più volte, però, io rimango ottimista: sono convinto - ha spiegato Squinzi - che l'Italia abbia risorse e potenzialità per uscirne fuori".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Intesa Sp
Intesa Sp, Gros-Pietro: Generali non ha chiesto ingresso in Cda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech