sabato 25 febbraio | 18:00
pubblicato il 21/ott/2013 11:58

Crisi: Squinzi, situazione complicatissima, a saperlo non mi candidavo

Crisi: Squinzi, situazione complicatissima, a saperlo non mi candidavo

(ASCA) - Milano, 21 ott - L'Italia sta attraversando una ''situazione complicatissima'' dal punto di vista economico, una fase cosi' difficile che ''se lo avessi saputo prima, non so se mi sarei condidato alla presidenza di Confindustria''.

Cosi' il presidente degli industriali, Giorgio Squinzi, ha rivelato agli imprenditori associati ad Anima quali sono le difficolta' del suo incarico in una fase economica come quella attuale. ''Non pensavo di candidarmi in Confindustria in un momento cosi' complicato'', ha messo in chiaro Squinzi che poi ha ribadito ''non mi aspettavo una situazione cosi' complessa. Se lo avessi saputo prima non so se mi sarei candidato''.

fcz/rob/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Generali
Intesa Sanpaolo: non individuate opportunità su Generali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech