mercoledì 22 febbraio | 00:19
pubblicato il 20/feb/2014 16:18

Crisi: Squinzi, rivedere architettura istituzionale paese

(ASCA) - Roma, 20 feb 2014 - ''Una revisione dell'architettura istituzionale del Paese non e' piu' rinviabile e dovra' puntare a sovvertire la gerarchia delle priorita', mettendo al primo posto la capacita' del sistema di ''decidere'', attraverso processi decisionali piu' veloci, regole piu' semplici e un'amministrazione pubblica piu' snella''. Lo ha auspicato il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi intervenendo ad un convegno sulle reti d'impresa . ''Lo sviluppo di collaborazioni fra amministrazione pubblica e stakeholder del territorio - ha spiegato Squinzi - e' anche uno dei temo nella nuova programmazione comunitaria 2014 - 2020, con ampi spazi e risorse allo strumento del partenariato pubblico-privato e un modello di governance per sviluppare sinergie e implementare progetti che abbiano un forte impatto traversale sui territori,in particolare su aree strategiche per la vita delle imprese quali l'innovazione e l'internazionalizzazione. E' una occasione che non puo' sfuggire''. glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Taxi
Taxi, Delrio: si lavora insieme se non ci sono violenza e minacce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia