venerdì 24 febbraio | 03:13
pubblicato il 08/giu/2013 11:46

Crisi: Squinzi, rischio rivolta? Mettercela tutta per evitarlo

Crisi: Squinzi, rischio rivolta? Mettercela tutta per evitarlo

(ASCA) - Santa Margherita Ligure (Ge), 8 giu - Il rischio di rivolta e' possibile, ma gli imprenditori devono fare tutto il possibile per scongiurarlo. Questo, in sintesi, il pensiero del presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, sulla prospettiva ipotizzata ieri da Jacopo Morelli, presidente dei giovani industriali, che dal palco di Santa Margherita ha parlato apertamente di rischio di rivolta per l'Italia. Per Squinzi, il presidente dei Giovani di Confindustria ha fatto ''un discorso serio perche' non avere la crescita, non avere opportunita' di lavoro per i giovani, evidentamente comporta un rischio di tenuta per il sistema sociale del Paese''. Fatta questa premessa, Squinzi ha chiarito che, come industriali e imprenditori, ''dobbiamo mettercela tutta per evitare che questo succeda''.

fcz/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech