mercoledì 18 gennaio | 05:59
pubblicato il 11/mag/2013 12:00

Crisi/ Squinzi: ridurre Imu su capannoni industriali

"Se non riparte industria manifatturiera, non ripartira' Paese"

Crisi/ Squinzi: ridurre Imu su capannoni industriali

Venezia, 11 mag. (askanews) - "Non si puo' più' temporeggiare. Bisogna affrontare subito i nodi dell'economia reale con determinazione. E bisogna evitare gli aumenti e anzi va ridotta l'Imu sui capannoni industriali perche' se non riparte l'industria manifatturiera, non ripartira' il Paese". E' chiaro il messaggio di Giorgio Squinzi, Presidente di Confindustria, al Governo dopo il rinvio alla prossima settimana dei primi provvedimenti su Imu e Cassa Integrazione. Squinzi, che ha parlato a Venezia in margine al convegno dei Cavalieri del lavoro sulla formazione, ha fatto comunque un'apertura di credito al Governo. "Letta ha le idee chiare. Il discorso alle Camere era preciso e condivisibile. Ho incontrato il ministro dello Sviluppo economico Zanonato che mi ha fatto un'ottima impressione perche' e' concreto e pragmatico e ha affrontato subito il tema del'Imu sui capannoni industriali.Ripeto che e' prioritario rischedulare l'Imu sulle attivita' produttive e poi a cascata sulla prima casa e poi sui beni non fruibili direttamente. Il calo dell'Imu potrebbe dare una spinta all'edilizia che sta soffrendo in modo particolare e ha perso 450 mila addetti in 18 mesi. Col 40 per cento di giovani senza lavoro e il tasso generale di disoccupazione che si avvia verso il 13 per cento, diciamo dal primo giorno che bisogna fare ogni sforzo per rilanciare la produzione e l'occupazione". Alla domanda di un giornalista sul fatto che il Nord Est si sente sottorappresentato al Governo, Squinzi ha risposto:"I membri del governo devono essere scelti sulla base della competenza, non della provenienza geografica. Tuttavia, il ministero che ha più capacita' di interveno insieme all'Economia, cioe' lo Sviluppo economico e' stato affidato a un veneto, il sindaco di Padova Zanonato. No, non mi pare si possa dire che Letta ha trascurato il Nord Est". Infine, solo una battuta sul candidato alla segreteria Pd Epifani, gia' segretario generale Cgil: "Epifani? Sara' un segretario a tempo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa