domenica 22 gennaio | 08:54
pubblicato il 21/giu/2013 11:42

Crisi: Squinzi, la Fed ragiona in un'ottica americana

(ASCA) - Longarone (Bl), 21 giu - Quelli della Fed ''ragionano in un'ottica molto americana. L'America e' in qualche modo ripartita e sembra accelerare la ripresa, anche se e' una ripresa ancora tutto sommato, non vorrei definirla fragile, ma comunque non generalizzata, in quanto sta arrivando sostanzialmente da due settori: edilizia ed automobile''. Evidentemente le loro decisioni vengono prese avendo come base lo stato dell'economia americana''. Cosi' Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria, ha commentato con i giornalisti, le decisioni della Federal Reserve che ha rivisto al ribasso il piano degli interventi per l'economia.

fdm/rec

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4