sabato 10 dicembre | 15:44
pubblicato il 29/ago/2014 12:38

*Crisi, Squinzi: intervento su cuneo piu' produttivo degli 80 euro

Fare tagli e rinunce per ricreare lavoro (ASCA) - Rimini, 29 ago 2014 - Un intervento sul cuneo fiscale per tagliare il costo del lavoro sarebbe stato piu' produttivo del bonus di 80 euro su cui Confindustria e' sempre stata scettica.

Lo ha sottolineato il presidente, Giorgio Squinzi, nel corso di un convegno al Meeting di Cl. "Noi abbiamo detto - ha spiegato Squinzi - che non eravamo d'accordo con gli 80 euro. Un intervento sul cuneo fiscale sarebbe stato molto piu' produttivo in termini di crescita". Su questo comunque, secondo il leader degli industriali, "ci si puo' confrontare", ma occorre "tenere presente che in questo momento bisogna essere capaci di fare tagli e rinunce che vadano nella direzione di ricreare lavoro, perche' senza lavoro non rivedremo progresso sociale nel Paese".

Rbr/Pat

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina