lunedì 23 gennaio | 05:49
pubblicato il 11/apr/2013 12:00

Crisi/ Squinzi: Fine tempo scontri, responsabilità storica

"Cerchiamo soluzioni condivise, remare tutti in stessa direzione"

Crisi/ Squinzi: Fine tempo scontri, responsabilità storica

Roma, 11 apr. (askanews) - La crisi è sempre più pesante ed è finito ormai il tempo degli scontri tra le parti sociali che hanno invece la "responsabilità storica" di mettere fine alle incomprensioni e "remare nella stessa direzione". Lo ha sottolineato il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, nel corso di un dibattito all'ambasciata tedesca. "E' finito - ha detto Squinzi - il tempo degli scontri, dei confronti e delle incomprensioni. Bisogna andare tutti nella stessa direzione, è una responsabilità storica". "Dobbiamo sederci - ha aggiunto Squinzi - in vista anche dell'incontro con i leader dei sindacati confederali al convegno biennale di Confindustria sabato a Torino, e cercare di trovare soluzioni condivise. Il modello tedesco può essere una direzione da seguire ma dobbiamo muoverci". (Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4