mercoledì 22 febbraio | 09:39
pubblicato il 16/dic/2013 17:57

Crisi: Squinzi, difficile essere ottimisti speriamo spinte per ripresa

(ASCA) - Assisi (Pg), 16 dic - ''In queste condizioni trovo difficile essere ottimisti, siamo probabilmente sul fondo e ci auguriamo che nei prossimi mesi anche trascinati da un miglioramento delle condizioni economiche internazionali si possa vedere qualcosina in piu', pero' la responsabilita' e' nostra, di noi italiani e del nostra Paese. Se non facciamo le riforme non creiamo le condizioni per ritrovare la crescita''. Cosi' Giorgio Squinzi, Presidente di Confindustria, a margine dell'assemblea di Confindustria Umbria, oggi ad Assisi. Il presidente di Confindustria, rispondendo ai giornalisti ha comunque aggiunto: ''Non farei l'imprenditore se non fossi ottimista. I dati economici non ci possono confortare molto, e' vero che nell'ultimo mese non siamo piu' in calo come Pil ma significa che siamo sul fondo'' ed ancora ''abbiamo segnali sicuramente non positivi, pero' speriamo sempre che nella fase finale prevalga il buon senso e si veda qualche cosa che spinga nella direzione della ripresa''.

pg/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%