sabato 21 gennaio | 05:55
pubblicato il 05/set/2012 09:34

Crisi/ Squinzi: Detassare i salari,più disponibilità a crescita

Necessario per rilanciare in consumi

Crisi/ Squinzi: Detassare i salari,più disponibilità a crescita

Roma, 5 set. (askanews) - Dal governo serve una maggiore disponibilità alla crescita e, per rilanciare i consumi, occorre detassare i salari. Lo ha detto il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi intervenendo alla Telefonata di Belpietro a Mattino Cinque in vista del tavolo di oggi tra governo e imprese. "Mi aspetto un'apertura, una maggiore disponibilità in direzione della crescita. Fino ad ora non ne abbiamo avuta molta - ha detto Squinzi - Ci sono due tipi di interventi per rilanciare la crescita. Alcuni con effetti immediati tra i quali lo stimolo ai consumi interni, che sarebbe il modo più diretto per far ripartire la crescita. Il calo della produzione industriale è legato essenzialmente alla flessione dei consumi interni, dovuta in particolare al prelievo fiscale". Per il rilancio dei consumi, ha aggiunto, "sicuramente bisogna lavorare in modo particolare alla detassazione dei salari che sarebbe il modo più diretto e immediato. Mi auguro ci sia questo spazio". Quanto ai provvedimenti a lungo termine, Squinzi ha invece parlato del "sostegno alla ricerca, necessario per essere capaci di creare innovazione". Il presidente di Confindustria ha poi fatto riferimento al peso della burocrazia e ai provvedimenti del governo: "per il momento aperture solo di principio. Non si sono ancora visti provvedimenti concreti in questa direzione. Oggi mi auguro venga messo qualcosa sul tavolo dal governo. Abbiamo bisogno di semplificazione normativa, burocaratica, di un paese normale. Le nostre imprese - ha concluso - possono essere anche speciali ma se il paese non assicura condizioni come quelle del mercato globale non andiamo lontano".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4