martedì 17 gennaio | 21:15
pubblicato il 10/giu/2013 13:01

Crisi: Squinzi critica Monti, austerita' ha compromesso mercato interno

(ASCA) - Milano, 10 giu - Le politiche di austerita' adottate dal governo Monti hanno compromesso il mercato interno italiano. A criticare cosi' il governo guidato dal 'professore' e' il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, che nel corso del suo intervento all'assemblea generale di Assolombarda ha spiegato: ''Accettando la vulgata monetarista abbiamo finito con compromettere il mercato interno, attenendoci ai dettami di un'austerita' fine a se stessa e accettando di ridurre il rapporto debito/pil asetticamente, senza una logica economica che accompagnasse questa scelta''. E inoltre, ha lamentato ancora il numero uno degli industriali, ''senza peraltro riuscirci''. Perche' ''quando si e' insediato il governo Monti, il rapporto debito/pil era al 117, adesso siamo a 127 e le proiezioni di quest'anno ci portano al 132''. fcz/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa