mercoledì 22 febbraio | 03:35
pubblicato il 20/feb/2012 18:09

Crisi/ Spread Btp a 352 punti in attesa di Eurogruppo su Grecia

Borse e euro al rialzo, attese su accordo nuovi aiuti

Crisi/ Spread Btp a 352 punti in attesa di Eurogruppo su Grecia

Roma, 20 feb. (askanews) - Nuova giornata di attenuazioni su tensioni e rendimenti dei titoli di Stato dell'area euro, calmieramenti che hanno coinvolto anche i Btp dell'Italia, fino a far scendere i tassi retributivi sulla scadenza decennale al di sotto del 5,50 per cento e lo spread sui Bund tedeschi brevemente sotto i 350 punti base. Questo in un contesto rialzista dei mercati in Europa, nell'attesa di un accordo oggi all'Eurogruppo tra ministri delle finanze su un nuovo piano di aiuti a favore della Grecia. Uno scenario che rimuoverebbe almeno per l'imminenza lo spettro di una bancarotta di Atene, dalle ricadute imprevedibili per il resto dell'Unione valutaria. Il rasserenamento delle prospettive sulla Grecia ha portato a miglioramenti delle quotazioni dei titoli di Stato dei paesi dell'area valutaria che tendono a risentire delle tensioni sulla Grecia, tra cui i bond italiani. Miglioramenti che si evidenziano con attenuazioni dei rendimenti. Sui Btp decennali nel pomeriggio i tassi retributivi sono scesi fino al 5,43 per cento a tarda mattina, dal 5,58 per cento di stamattina, per poi chiudere al 5,47 per cento. E così il loro differenziale, o spread, rispetto ai Bund della Germania si è ridotto fino a 3,46 punti percentuali, o 346 punti base, secondo Bloomberg, per poi risalire in chiusura a 352 punti, comunque più basso dei 366 punti registrati in apertura. Intanto l'euro ha consolidato i rialzi che stamattina lo hanno visto tornare al di sopra di 1,32 dollari, a quota 1,3248 in serata, laddove giovedì scorso era sceso al di sotto di 1,30 dollari. Tutte rialziste le Borse europee e a Milano il Ftse-Mib ha chiuso al più 1,07 per cento. Londra ha chiuso al più 0,68 per cento, Parigi al più 0,96 per cento, Francoforte al più 1,46 per cento. La riunione dell'Eurogruppo è inziata oggi pomeriggio a Bruxelles, intanto ad Atene si sono registrate nuove proteste contro le misure di risanamento e le riforme che il paese ha dovuto avviare in cambio degli aiuti sperati.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Taxi
Taxi, Delrio: si lavora insieme se non ci sono violenza e minacce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia