martedì 28 febbraio | 11:31
pubblicato il 29/nov/2011 19:36

Crisi/ Situazione Italia e crisi euro in incontro Monti-Juncker

Bilaterale prima della riunione dell'Eurogruppo a Bruxelles

Crisi/ Situazione Italia e crisi euro in incontro Monti-Juncker

Bruxelles, 29 nov. (askanews) - Nell'incontro bilaterale fra il premier italiano e ministro dell'Economia, Mario Monti, con il presidente dell'Eurogruppo Jean-Claude Juncker, svoltosi questo pomeriggio a Bruxelles prima della riunione dei ministri delle Finanze del'Eurozona, sono stati discussi "la situazione italiana, lo sviluppo della crisi dell'euro, l'importanza di una pronta attuazione delle misure per fronteggiarne il peggioramento (i 'firewalls' contro il contagio, ndr), nonché il tema di più lungo termine del rafforzamento degli strumenti a disposizione dell'Unione economica e monetaria, per attrezzarsi meglio" nei confronti di una crisi come quella attuale. Lo riferiscono, da Bruxelles, fonti del governo italiano, precisando che Juncker ha espresso "apprezzamento" per le posizioni espresse da Monti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Lavoro
Lavoro, Camusso: su data referendum tutto tace
Piaggio
Piaggio accelera: nel 2016 utile sale a 14 milioni (+18,3%)
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech