venerdì 20 gennaio | 13:35
pubblicato il 19/nov/2013 10:30

Crisi: sindacati, in 600 al presidio al Mef per rifinanziare Cig deroga

(ASCA) - Roma, 19 nov - E' iniziato da poco piu' di un'ora il presidio nazionale promosso da Cgil, Cisl e Uil davanti alla sede del Ministero dell'Economia e delle Finanze. Sono circa 600 le persone radunate in via XX Settembre per ''sollecitare il rifinanziamento degli ammortizzatori sociali in deroga e consentire cosi' alle regioni di pagare ai lavoratori le rimanenti mensilita' dell'anno in corso''. I sindacati, riuniti al presidio, stanno chiedendo un incontro al ministro Fabrizio Saccomanni che si dovrebbe tenere nelle prossime ore.

com-drc/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale