giovedì 19 gennaio | 20:45
pubblicato il 10/feb/2012 11:38

Crisi/ Schauble intercettato su YouTube, rischi caso Portogallo

Breve filmato su colloquio con Gaspar a Eurogruppo su Grecia

Crisi/ Schauble intercettato su YouTube, rischi caso Portogallo

Roma, 10 feb. (askanews) - Mentre si deve ancora chiudere la partita sulla Grecia, rischia di aprirsene un'altra sul Portogallo, un altro dei tre paesi (assieme all'Irlanda) sotto l'ombrello di aiuti di Ue e Fmi. Questo per colpa di alcuni scambi di battute catturati ieri durante l'Eurogruppo tra il ministro delle finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble, e il suo collega portoghese, Vitor Gaspar, rapidamente finiti sul portale di video YouTube. Secondo quanto riporta Dow Jones, il ministro tedesco ha rassicurato Gaspar sul fatto che "se vi fosse la necessità di aggiustare il programma sul Portogallo, saremmo pronti ad operarla". Di fatto appare come la prima ammissione indiretta, da parte di un'esponente dell'area euro, sulla possibilità che l'attuale piano di aiuti al paese iberico potrebbe non essere sufficiente. Gaspar ha risposto che "questo sarebbe molto apprezzato", tuttavia Schaeuble ha ripetutamente puntualizzato che per qualunque decisione su questa vicenda sarebbe necessario avere prima un accordo sulla Grecia. Il breve filmato (poco meno di un minuto), ha un pessimo audio ed a tratti le parole che si scambiano Schaeuble e Gaspar sono incomprensibili. Il tutto durante l'Eurogruppo straordinario di ieri che dove esaminare la questione di nuovi eventuali aiuti alla Grecia. Atene si è presentata dopo aver raggiunto all'ultimo minuto un accordo politico interno sulle misure di austerità extra che le vengono chieste. Ma si tratta ancora solo di una assunzione di impegni, e i ministri delle Finanze dell'area euro hanno preteso che le misure vengano approvate dal parlamento greco in pochi giorni, che vengano reperite risorse per altri 325 milioni di euro e che il paese si impegni a rispettare questo programma anche dopo le prossime elezioni, attese verso aprile.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale