giovedì 08 dicembre | 17:32
pubblicato il 17/lug/2013 11:54

Crisi: Scaroni, per ripresa industriale serve new deal energetico

Crisi: Scaroni, per ripresa industriale serve new deal energetico

(ASCA) - Roma, 17 lug - ''Se l'Europa ambisce a un rinascimento industriale, con ricadute positive in termini di crescita e occupazione, deve inventarsi un 'new deal' energetico''. E' quanto ha proposto l'amministratore delegato dell'Eni, Paolo Scaroni, intervenendo ieri ai lavori dell'Atlantic Council a Washington. Secondo Scaroni ''la prima priorita' e' lo shale gas, che probabilmente in Europa c'e' e in quantita' rilevanti'' ma ''per sfruttarlo appieno serve pero' un consenso politico, che manca''.

''Altri possibili interventi per assicurare energia a basso costo - ha aggiunto - potrebbero essere il miglior sfruttamento degli idrocarburi convenzionali, l'efficienza energetica. In un mondo ideale ci potrebbe essere anche il nucleare''.

Ma, secondo l'a.d. dell'Eni ''c'e' anche un'altra soluzione: l'Europa potrebbe rafforzare i legami politici con i suoi tradizionali fornitori di gas: Algeria, Libia e soprattutto Russia. Gli interessi di lungo periodo dell'Europa coincidono con quelli dei suoi fornitori. Per sopravvivere, le nostre imprese hanno bisogno di poter contare su gas a prezzi competitivi''.

''La Russia - ha sottolineato Scaroni - ha tutto l'interesse ad avere un'Europa industriale forte e in crescita essendo il mercato di sbocco naturale dei suoi idrocarburi. Se le compagnie europee emigrassero negli Stati Uniti sarebbe un danno per tutti: i giovani europei non avrebbero lavoro e i giovani russi non avrebbero a chi vendere il gas. Al contrario, se le nostre aziende potessero avere gas russo in abbondanza a prezzi competitivi sarebbe un grosso vantaggio per entrambi''. ''Non credo che la Russia possa diventare il nostro Texas in tempi brevi'', ha concluso, ''Vi e' ancora molta diffidenza, soprattutto politica, ma quando gli interessi economici sono cosi' vicini una strada prima o poi la si trova''.

fgl/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
Ocse
Ocse, superindice in lieve aumento a ottobre ma in Italia -0,04%
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni