lunedì 05 dicembre | 03:39
pubblicato il 16/mag/2013 10:47

Crisi: Sangalli, situazione drammatica, non si vede luce in fondo tunnel

Crisi: Sangalli, situazione drammatica, non si vede luce in fondo tunnel

(ASCA) - Milano, 16 mag - ''La situazione e' drammatica e non si vede la luce in fondo al tunnel''. Questo il parere del presidente della Confcommercio, Carlo Sangalli, sui dati di flessione del pil diffusi ieri dall'Istat.

Per il numero uno dei commercianti, che ha parlato a margine della giornata nazionale della previdenza in corso alla Borsa di Milano, i dati dell'Istat ''riconfermano la drammaticita' e la durata di una crisi che in modo particolare colpisce la domanda interna. E se non cresce la domanda interna che vale l'80% del pil - ha evidenziato ancora Sangalli - non ci puo' piu' essere crescita per il nostro paese''. La priorita', percio', e' attuare ''il piu' presto possibile i provvedimenti annunciati dal goveno per rilanciare la domanda interna''. Non solo. Secondo Sangalli ''bisogna fare di tutto perche' le pmi del terziario e dell'artigianato tornino a essere protagoniste della crescita e dello sviluppo''.

fcz/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari