domenica 19 febbraio | 13:09
pubblicato il 20/apr/2013 11:42

Crisi: Sangalli, assoluta necessita' e urgenza di avere governo

Crisi: Sangalli, assoluta necessita' e urgenza di avere governo

(ASCA) - Sorrento, 20 apr - ''Ribadiamo per la drammaticita' della situazione l'assoluta necessita' e urgenza di avere un governo: questo lo reclama la drammaticita' del paese, lo richiedono le imprese, in particolare quelle del commercio e turismo, che sono le uniche ancora in grado di riassorbire la disoccupazione e di dare occupazione''. Lo ha detto il presidente di Confcommercio Carlo Sangalli, conversando con i giornalisti all'Assemblea annuale Federalberghi.

Sangalli ha sottolineato inoltre che ''forse le imprese, e in modo particolare le pmi e le imprese diffuse che sono la struttura portante del paese, non sono sufficientemente ascoltate dalla politica'', e ancora sulla crisi politica e l'elezione del presidente della Repubblica, ha detto: ''spero che lo facciano presto''.

E' necessario inoltre, per Sangalli, passare ''dal rigore e l'austerita' allo sviluppo e alla crescita, mettendo in campo le risorse, che il nostro paese ha, anche perche' il turismo produce un pil che puo' essere raddoppiato, ma per raddoppiarlo bisogna mettere a disposizione - ha concluso - le risorse, e i finanziamenti per il nostro paese''.

ram/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: sistema sostenibile, altri vorrebbero copiarlo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia