domenica 19 febbraio | 18:10
pubblicato il 15/ott/2011 14:00

Crisi/ Saccomanni: Per risanamento evitare misure temporanee

"Politica di bilancio dovrebbe incidere su nostre debolezze"

Crisi/ Saccomanni: Per risanamento evitare misure temporanee

Roma, 15 ott. (askanews) - Il risanamento dei conti pubblici ha successo quando è credibile ed evita di affidarsi a misure temporanee. Lo ha sottolineato il direttore generale della Banca d'Italia, Fabrizio Saccomanni, affermando che "la politica di bilancio dovrebbe incidere effettivamente sulle nostre debolezze. La nostra storia dimostra che i consolidamenti di bilancio hanno successo quando sono risoluti e credibili ed evitano di fare affidamento su misure temporanee". "La storia - ha aggiunto Saccomanni evidenziando i punti principali di una ricerca promossa da Bankitalia durante un convegno a Palazzo Koch - mostra che l'Italia democratica e liberale non è mai venuta meno ai suoi impegni sul debito, mentre il fascismo nel novembre del 1926 impose una ristrutturazione obbligatoria del debito pubblico a breve termine".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia