lunedì 23 gennaio | 08:22
pubblicato il 30/set/2011 19:41

Crisi/ Romani a imprese: Accettiamo la sfida, lavoriamo insieme

Priorità per governo è fare presto e bene

Crisi/ Romani a imprese: Accettiamo la sfida, lavoriamo insieme

Roma, 30 set. (askanews) - "Accettiamo la sfida". Così il ministro dello Sviluppo economico, Paolo Romani, risponde alle proposte delle imprese contenute nel loro manifesto, invitandole a lavorare insieme. "Il manifesto presentato oggi dalle imprese - afferma Romani in una nota - contiene alcune proposte concrete, che possono costituire un importante contributo al lavoro portato avanti dal governo per varare le misure per la crescita. Ad esempio, sul fronte energetico, dell'innovazione e della semplificazione è già stata fatta parecchia strada e altrettanta se ne può fare, se c'è la volontà e l'impegno comune di andare avanti". "Accettiamo la sfida. Continuiamo a lavorare insieme ai tavoli per la crescita ai quali Confindustria ha già avuto la possibilità di presentare le sue proposte. Bisogna fare presto e bene. Per l'esecutivo questa è la priorità assoluta, come abbiamo dimostrato approvando le importanti manovre di luglio e agosto che hanno messo in ordine i conti dello stato e salvaguardato la coesione sociale" conclude il ministro.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4