domenica 11 dicembre | 15:16
pubblicato il 16/nov/2011 12:53

Crisi/ Risale tensione su Btp,rendimenti oltre 7%, Milano -0,52%

Spread sui Bund torna a 531 punti base

Crisi/ Risale tensione su Btp,rendimenti oltre 7%, Milano -0,52%

Roma, 16 nov. (askanews) - Risale la tensione sui titoli di Stato dell'Italia, in attesa che il presidente del Consiglio designato, Mario Monti sciolga le riserve e annunci la formazione di un nuovo governo. Nel primo pomeriggio i rendimenti dei Btp a dieci anni risalgono oltre la soglia da allarme rosso del 7 per cento, toccando il 7,08 per cento, mentre il loro differenziale (spread) rispetto ai Bund della Germania risale a 531 punti base. Alla Borsa di Milano il Ftse-Mib si attesta al meno 0,521 per cento. Da giorni è soprattutto il rendimento lordo dei Btp a venire tenuto d'occhio dai mercati, perché il 7 per cento è una soglia ritenuta isostenibile e anche foscamente simbolica, dato che fu una volta superato questo livello che dopo un certo periodo Grecia, Irlanda e Portogallo si rassegnarono a chiedere aiuti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina