sabato 25 febbraio | 02:33
pubblicato il 20/feb/2012 14:36

Crisi/ rendimenti Btp scendono a 5,44%, spread su Bund sotto 350

Borse e euro a rialzo in attesa di Eurogruppo su Grecia

Crisi/ rendimenti Btp scendono a 5,44%, spread su Bund sotto 350

Roma, 20 feb. (askanews) - Continuano ad attenuarsi tensioni e rendimenti sui titoli di Stato dell'Italia, fino a far scendere i tassi retributivi dei Btp decennali al di sotto del 5,50 per cento e lo spread sui Bund tedeschi sotto i 350 punti base. Questo in una seduta nuovamente rialzista dei mercati in Europa, nell'attesa di un accordo oggi all'Eurogruppo tra ministri delle finanze su un nuovo piano di aiuti a favore della Grecia. Uno scenario che rimuoverebbe almeno per l'imminenza lo spettro di una bancarotta di Atene, dalle ricadute imprevedibili per il resto dell'Unione valutaria. Il rasserenamento delle prospettive sulla Grecia porta a miglioramenti delle quotazioni dei titoli di Stato dei paesi dell'area valutaria che tendono a risentire delle tensioni sulla Grecia, tra cui i bond italiani. Miglioramenti che si evidenziano con attenuazioni dei rendimenti. Intanto intervenendo alla Borsa di Milano il presidente del Consiglio Mario Monti ha ribadito che secondo il governo non si renderanno necessarie ulteriori manovre correttive dei conti pubblici, mentre ora in ambito europeo bisogna anche puntare a riforme volte a sostenere la crescita economica. Sui Btp decennali nel pomeriggio i tassi retributivi scendono al 5,44 per cento a tarda mattina, dal 5,58 per cento di stamattina, e così il loro differenziale, o spread, rispetto ai Bund della Germania si stringe a 3,48 punti percentuali, o 348 punti base. Intanto l'euro consolida i rialzi che stamattina lo hanno visto tornare al di sopra di 1,32 dollari, a quota 1,3275, laddove giovedì scorso era sceso al di sotto di 1,30 dollari. Tutte rialziste le Borse europee e a Milano il Ftse-Mib si attesta al più 1,14 per cento. La riunione dell'Eurogruppo si svolge oggi pomeriggio a Bruxelles, intanto ad Atene si registrano nuove proteste contro le misure di risanamento e le riforme che il paese ha dovuto avviare in cambio degli aiuti sperati.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Germania
Cina primo partner commerciale della Germania: scalzati Usa
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech