lunedì 16 gennaio | 12:13
pubblicato il 19/feb/2013 14:55

Crisi: Rehn ricorda parole Prodi, euro nostro futuro e un pezzo dell'Ue

(ASCA) - Roma, 19 feb - ''L'euro e' uno dei piu' grandi successi dell'integrazione europea'', concordo con quanto dichiarato da Romano Prodi quando nel 2002 nel ruodo di presidente della Commissione Ue disse che ''l'euro e' la vostra moneta e la nostra moneta. E' il nostro futuro e un pezzo d'Europa nelle nostre mani''. Cosi', il commissario europeo agli Affari economici e monetari Olli Rehn, nel corso di un'audizione pubblica sul futuro economico e politico dell'Unione valutaria al Comitato economico e sociale europeo (Cese).

Tuttavia, ha aggiunto Rehn, ''come ogni grande conquista al principio l'euro ha nascosto delle debolezze e delle lacune, verificatesi poi nella crisi finanziaria che stiamo vivendo. E affrontare queste debolezze ha richiesto un notevole sforzo da parte dei leader e dei popoli della zona euro''.

rba/cam/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Calenda: no a nuova rinazionalizzazione
Fca
Fca, Calenda: Berlino si occupi di Volkswagen
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Cambi
Sterlina a minimi dopo crollo ottobre, cala sotto 1,2 su dollaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche