sabato 25 febbraio | 15:22
pubblicato il 19/feb/2013 14:55

Crisi: Rehn ricorda parole Prodi, euro nostro futuro e un pezzo dell'Ue

(ASCA) - Roma, 19 feb - ''L'euro e' uno dei piu' grandi successi dell'integrazione europea'', concordo con quanto dichiarato da Romano Prodi quando nel 2002 nel ruodo di presidente della Commissione Ue disse che ''l'euro e' la vostra moneta e la nostra moneta. E' il nostro futuro e un pezzo d'Europa nelle nostre mani''. Cosi', il commissario europeo agli Affari economici e monetari Olli Rehn, nel corso di un'audizione pubblica sul futuro economico e politico dell'Unione valutaria al Comitato economico e sociale europeo (Cese).

Tuttavia, ha aggiunto Rehn, ''come ogni grande conquista al principio l'euro ha nascosto delle debolezze e delle lacune, verificatesi poi nella crisi finanziaria che stiamo vivendo. E affrontare queste debolezze ha richiesto un notevole sforzo da parte dei leader e dei popoli della zona euro''.

rba/cam/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Generali
Intesa Sanpaolo: non individuate opportunità su Generali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech