lunedì 23 gennaio | 06:10
pubblicato il 09/apr/2013 08:49

Crisi: Rehn, ok impegno Italia per deficit 2013 sotto 3% (1 update)

(ASCA) - Roma, 9 apr - Il commissario europeo agli Affari economici e monetari, Olli Rehn, accoglie favorevolmente l'impegno dell'Italia a mantenere il deficit al di sotto del 3% del Pil nel 2013.

''La Commissione europea - afferma Rehn in una nota dopo l'incontro di ieri con il ministro del tesoro Vittorio Grilli - conferma il suo supporto al piano di smaltimento dei debiti della Pubblica amministrazione. Cio' servira' ad allentare la restrizione di liquidita' e a supportare la ripresa economica''.

Rehn ricorda poi che cio' e' stato possibile ''grazie al considerevole miglioramento della situazione dei conti pubblici'' italiani. ''Premesse queste chiarificazioni tecniche - aggiunge Rehn - la Commissione accoglie con favore l'impegno del governo italiano a monitorare attentamente la situazione e a mantenere il deficit 2013 sotto il 3%'' in particolare attraverso meccanismi di salvaguardia contenuti nel decreto legge sullo sblocco dei pagamenti della Pubblica amministrazione.

''La Commissione - conclude Rehn - ritiene che in futuro l'Italia dovra' prevenire l'accumulo di nuovi debiti a tutti i livelli delle amministrazioni pubbliche, cosi' come richiesto dalla direttiva europea sui pagamenti''.

sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4