martedì 24 gennaio | 18:30
pubblicato il 11/gen/2013 10:49

Crisi: Rehn, meno ragioni di pessimismo ma economia resta debole

Crisi: Rehn, meno ragioni di pessimismo ma economia resta debole

(ASCA) - Bruxelles, 11 gen - Il 2013 sara' un anno diverso, piu' positivo. Anche se l'economia resta debole e i tempi continuano a essere ''difficili'', l'Europa tornera' a crescere, e il peggio sembra passato. Questo anche grazie agli sforzi dei paesi membri dell'Ue e alle politiche adottate dall'Unione europea. Il 2012 e' stato dunque l'anno in cui si sono gettate le basi per superare la crisi, e il 2013 essere l'anno in cui si dovra' superarla del tutto completando il processo avviato. Questa l'analisi del commissario europeo per gli Affari economici e monetari, Olli Rehn. Alla platea dello European policy centre ricorda che ''il 2012 e' stato un anno di crisi ma al tempo stesso un anno di progressi''. Questo fa si' che la situazione a distanza di un anno sia migliore, ma ''anche se all'inizio di questo 2013 c'e' meno ragione per essere pessimisti non dobbiamo abbassare la guardia''. Al contrario, esorta Rehn, occorre lavorare con maggiore incisivita'. ''Dobbiamo capitalizzare questo rinnovato sentimento'' di fiducia e ''perseguire le politiche di aggiustamento dei conti e delle riforme in modo coerente e determinato''. ''Gli ultimi indicatori di fiducia economica - sottolinea Rehn - mostrano segnali di stabilizzazione, e la fiducia dei mercati sta crescendo in modo sensibile''. Allo stesso tempo pero' '' i prossimi mesi continueranno ad essere difficili perche' l'economia rimane debole e i nostri cittadini continuano a risentire degli effetti della crisi''. L'Europa avra' una timida ripresa nel corso di quest'anno, ma e' solo nel 2014 che dovrebbe diventare ''piu' robusta''. Occorre quindi ''continuare con il consolidamento fiscale, intensificare la lotta alla disoccupazione, soprattutto giovanile e proseguire lungo il processo di ricostruzione della nostra unione economica e monetaria''. bne/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Usa
Trump vede produttori auto, anche Marchionne, e promette "spinta"
Generali
Battaglia su Generali infiamma titolo, vola Mediobanca
Taxi
Faro Antitrust su radio taxi, al via due istruttorie
Aeroporti
Aeroporti, Enac: nei prossimi 5 anni investimenti per 4,2 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4