martedì 06 dicembre | 17:08
pubblicato il 10/nov/2011 16:54

Crisi, Rehn: Italia recuperi capacità di prendere decisioni

Il rapporto del commissario europeo ad affari economici

Crisi, Rehn: Italia recuperi capacità di prendere decisioni

"La priorità è recuperare la stabilità politica e la capacità dell'Italia di prendere decisioni e mettere in campo azioni concrete per raggiungere i suoi obiettivi e stimolare la crescita". Olli Rehn, Commissario europeo agli affari economici e monetari nella sua presentazione delle ultime previsioni economiche a Bruxelles parla del caso Italia."Nel brevissimo periodo - ha spiegato - il livello dello spread non avrà un impatto drammatico sul debito sovrano ma, l'anno prossimo e nel medio termine, avrà una ricaduta significativa sull'economia reale". Rehn è preoccupato per le conseguenze sull'Europa."Le prospettive economiche dell'Europa sono fosche. La crescita in Europa si è arrestata e noi rischiamo una nuova fase di recessione"

Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Cnel
Referendum, Napoleone: popolo ha riconosciuto il ruolo del Cnel
Lego
Lego, la dinastia Kirk Kristiansen blinda il futuro dei mattoncini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni