domenica 22 gennaio | 19:15
pubblicato il 30/set/2014 09:10

Crisi, Rehn: Italia e Francia devono intensificare riforme

La Germania dia segnale alimentando la domanda (ASCA) - Roma, 30 set 2014 - "In Europa c'e' bisogno di speranza e di fiducia". E' quanto ha sottolineato il vice presidente della Commissione europea Olli rehn parlando alla conferenza interparlamentare sul fiscal compact alla Camera dei deputati.

Rehn ha indicato le direttrici per far uscire l'Europa dalla crisi e allontanare lo spettro della deflazione. "Italia e Francia devono intensificare le riforme economiche" ha detto Rehn e al tempo stesso "la Germania deve dare un segnale importante contribuendo ad alimentare la domanda interna e quella per gli investimenti".

Rehn ha quindi ricordato l'importanza di alcuni strumenti come il fiscal compact e il six pact che sono stati necessari "per la stabilizzazione dell'economia europea ma sono insufficienti a far ripartire la crescita". E oggi l'area euro e' caratterizzata "da una ripresa fragile e precaria, ancora a rischio".

Did

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4