sabato 25 febbraio | 15:27
pubblicato il 03/mag/2013 12:15

Crisi: Rehn, Italia continui con riduzione debito pubblico

(ASCA) - Bruxelles, 3 mag - L'Italia deve continuare con politiche di riduzione del debito pubblico. E' l'indicazione fornita al nostro paese dal commissario europeo per gli Affari economici e monetari, Olli Rehn, nel corso della presentazione delle previsioni economiche di primavera.

''Sappiamo che il debito in Italia e' molto elevato, ed e' per questo - sottolinea Rehn - che e' importante seguire la rotta di consolidamento delle finanze''. Cio', puntualizza, ''anche se l'Italia dovesse uscire dalla procedura per deficit eccessivo''.

bne/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Generali
Intesa Sanpaolo: non individuate opportunità su Generali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech