lunedì 20 febbraio | 09:42
pubblicato il 14/nov/2013 16:10

Crisi: Rehn, Irlanda fuori da programma. La cura ha funzionato (1 Upd)

(ASCA) - Bruxelles, 14 nov - ''Questa mattina il ministro delle Finanze irlandese, Michael Noonan mi ha informato della decisione del governo irlandese di uscire dal programma di assistenza a dicembre come programmato''. Lo rende noto il commissario europeo per gli Affari economici e monetari, Olli Rehn, secondo il quale ''oggi e' una buona giornata per l'Irlanda e gli irlandesi''. La decisione presa dal governo irlandese ''dimostra che l'attuazione decisa di un'agenda di riforme puo' ripristinare l'economia di un paese e riportarlo sulla via della crescita sostenibile''.

'Irlanda esce dal programma senza alcun accordo preliminare per un prestito cautelativo del fondo Esm nel caso un ritorno sul mercato dovesse essere negativo. ''So che il governo ha riflettuto molto attentamente su questo, e la Commissione - ricorda Rehn - ha sempre detto che questa e' una decisione che avrebbe dovuto prendere l'Irlanda''. Il paese, tranquillizza Rehn, ''ha accumulato significative risorse liquide sotto il programma'' per poter fare a meno di prestiti cautelativi.

bne/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia