domenica 04 dicembre | 07:32
pubblicato il 14/nov/2013 16:10

Crisi: Rehn, Irlanda fuori da programma. La cura ha funzionato (1 Upd)

(ASCA) - Bruxelles, 14 nov - ''Questa mattina il ministro delle Finanze irlandese, Michael Noonan mi ha informato della decisione del governo irlandese di uscire dal programma di assistenza a dicembre come programmato''. Lo rende noto il commissario europeo per gli Affari economici e monetari, Olli Rehn, secondo il quale ''oggi e' una buona giornata per l'Irlanda e gli irlandesi''. La decisione presa dal governo irlandese ''dimostra che l'attuazione decisa di un'agenda di riforme puo' ripristinare l'economia di un paese e riportarlo sulla via della crescita sostenibile''.

'Irlanda esce dal programma senza alcun accordo preliminare per un prestito cautelativo del fondo Esm nel caso un ritorno sul mercato dovesse essere negativo. ''So che il governo ha riflettuto molto attentamente su questo, e la Commissione - ricorda Rehn - ha sempre detto che questa e' una decisione che avrebbe dovuto prendere l'Irlanda''. Il paese, tranquillizza Rehn, ''ha accumulato significative risorse liquide sotto il programma'' per poter fare a meno di prestiti cautelativi.

bne/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari