martedì 17 gennaio | 02:51
pubblicato il 21/nov/2013 11:28

Crisi: Rehn, e' ora di rallentare il consolidamento e rafforzare la crescita

Crisi: Rehn, e' ora di rallentare il consolidamento e rafforzare la crescita

(ASCA) - Bruxelles, 21 nov - Avanti con riforme e consolidamento di bilancio, ma a ritmi piu' contenuti per lasciare spazio a politiche di crescita. Questo il suggerimento che arriva dalla Commissione europea agli Stati membri. ''Negli ultimi due anni gli squilibri si sono dimezzati, e ora possiamo rallentare'', sostiene il commissario europeo per gli Affari economici e monetari, Olli Rehn, nel corso dell'audizione in commissione Problemi economici, riunita a Strasburgo a margine dei lavori dell'Aula in sessione plenaria. ''I deficit di bilancio sono ridotti della meta' e questo ci permette di rallentare il ritmo del consolidamento di bilancio e di concentrarci sulle misure per la crescita''. Rehn tuttavia precisa che le misure di austerita' non vanno abbandonate, ma solo portate avanti in modo meno stringente. ''Dobbiamo continuare con il consolidamento rafforzando la crescita''. bne/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello