lunedì 27 febbraio | 04:27
pubblicato il 03/apr/2013 12:39

Crisi: Polillo, nel 2013 Pil probabilmente in calo tra 1,5% e l'1,6%

Crisi: Polillo, nel 2013 Pil probabilmente in calo tra 1,5% e l'1,6%

(ASCA) - Roma, 3 apr - ''Noi quest'anno avremo un calo del Pil dell'1,3% se ci dice bene, probabilmente arriveremo ad un -1,5% o -1,6%''. Lo afferma il sottosegretario all'economia, Gianfranco Polillo, intervenuto a Nove in Punto su Radio 24.

''In questa situazione - aggiunge Polillo - e' estremamente difficile risolvere ogni problema''. Nei giorni scorsi, su internet, sono circolate voci di un prelievo forzoso gia' programmato dal Governo, simile a quello fatto a Cipro. Polillo a Radio 24 smentisce in maniera decisa: ''No, perche' la crisi di Cipro ha radici profondamente diverse da quelle italiane. C'e' una situazione in cui le banche si erano impegnate in una misura assolutamente insostenibile: avevano investito soldi in Grecia e perso soldi, avevano utilizzato una banca come un bancomat per i politici. Noi ci troviamo in una situazione nella quale le banche sono solide, quindi non c'e' alcun motivo per temere prelievi forzosi sui depositi. Abbiamo delle difficolta' ma sono completamente diverse''.

com-ceg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech