venerdì 24 febbraio | 18:36
pubblicato il 11/gen/2013 18:57

Crisi: Passera, serve credito d'imposta stabile per innovazione

(ASCA) - Roma, 11 gen - Per aiutare la crescita ''bisogna introdurre un credito di imposta stabile per gli investimenti in ricerca e innovazione, premiare fiscalmente chi patrimonializza le imprese (come abbiamo iniziato a fare con ACE) e favorire ogni forma di aggregazione (dalle fusioni alle reti di impresa)''. E' quanto scrive su Facebook il ministro dello Sviluppo Economico, Corrado Passera, in un intervento di risposta all'articolo ''Problemi concreti, domande scomode'' di Ernesto Galli della Loggia, pubblicato il 6 gennaio sul Corriere.

Sul fronte del lavoro poi, secondo Passera, ''bisogna rendere il contratto di apprendistato piu' facilmente utilizzabile e appetibile: durata di 4 anziche' 3 anni, periodo di prova esteso a 12 mesi, limiti di eta' piu' elevati, valorizzazione del training on the job. Rivalutare anche i contratti di inserimento/reinserimento''.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
Alitalia
Alitalia, sindacati: adesione sciopero unanime, azienda tratti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech