lunedì 23 gennaio | 10:09
pubblicato il 10/mag/2012 12:16

Crisi/ Passera: Metà Paese soffre per lavoro, a rischio tenuta

"Disagio sociale diffuso, molto più di quello che dicono numeri"

Crisi/ Passera: Metà Paese soffre per lavoro, a rischio tenuta

Roma, 10 mag. (askanews) - Il disagio sociale è molto diffuso, con la metà del Paese che soffre per la mancanza di lavoro, e questo mette a rischio la tenuta sociale. l'allarme lanciato dal ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, intervenendo all'assemblea annuale di Rete imprese Italia. "C'è un disagio sociale diffuso - ha detto Passera - legato alla mancanza di lavoro, ed è molto più ampio di quello che dicono le statistiche". "Se mettiamo insieme - ha sottolineato il ministro - disoccupati, inoccupati, sottoccupati e lavoratori sospesi, abbiamo 5-6-7 milioni di persone. E se li moltiplichiamo per i loro familiari arriviamo a qualcosa che è metà della nostra società: è a rischio la tenuta sociale del Paese".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4