martedì 21 febbraio | 15:27
pubblicato il 28/mar/2014 13:16

Crisi: Padoan, Europa al bivio. Cambiare meccanismo di crescita

(ASCA) - Roma, 28 mar 2014 - ''L'Europa e' a un bivio puo' tirare a campare oppure potrebbe iniziare un sentiero di crescita sostenibile e per cambiare il meccanismo di crescita serve la politica, non proclami ma decisioni difficilissime.

E' il momento di cambiare agenda. Quando la crisi e' iniziata c'e' stato uno sforzo di aggiustamento dei bilanci e questi sforzi di consolidamento fiscale non vanno buttati al vento.

Poi c'e' una dimensione della crisi che riguarda la competitivita' dove, come in Italia, l'aggiustamento e' ancora incompleto.

Quello che manca e' un ragionamento serio sulla crescita, come si far a crescere l'Europa che non cresce o cresce poco, e questo vale soprattutto per l'Italia'', cosi' il ministro dell'economia Pier Carlo Padoan, nel suo intervento in occasione della Celebrazioni del centenario della nascita di Guido Carli.

L'Europa e' pronta ''per iniziare un ragionamento sulla crescita, che richiede aggiustamenti strutturali e riguarda anche la Germania'', ha sottolineato il ministro.

men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia