domenica 11 dicembre | 03:15
pubblicato il 11/set/2014 18:21

Crisi: Padoan, dati macro deludenti, va cambiato l'approccio

(ASCA) - Roma, 11 set 2014 - ''I dati piu' recenti sul quadro macroeconomico sono stati deludenti ancora una volta, probabilmente perche' non si e' capito che il quadro e' cambiato in modo cosi' radicale da richiedere un cambiamento di approccio''. E' quanto ha affermato il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, in occasione dell'Eurofi di Milano. ''L'Europa - ha spiegato Padoan - ha reagito alla crisi del 2007 con un consistente sforzo nel consolidamento di bilancio che ha prodotto importanti risultati che vanno preservati. Il passo successivo ha riguardato la riduzione della frammentazione dei mercati finanziari, producendo l'unione bancaria. I test sul sistema bancario europeo aumenteranno la fiducia nella stabilita' del nostro sistema finanziario. Questo intervento rendera' piu' efficaci le politiche monetarie''.

''Manca uno sforzo per la crescita e l'occupazione.

Dobbiamo quindi mettere l'Europa su un percorso di crescita sostenuto e duraturo'', ha spiegato ancora Padoan, e ''possiamo fare di meglio se coordiniamo meglio le politiche nazionali con le politiche dell'Unione''.

pol/tmn

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina