lunedì 20 febbraio | 01:34
pubblicato il 03/set/2013 11:42

Crisi: Ocse, Italia unico paese del G7 in recessione nel 2013 (-1,8%)

Crisi: Ocse, Italia unico paese del G7 in recessione nel 2013 (-1,8%)

(ASCA) - Roma, 3 set - L'Italia anche nel 2013 sara' l'unico paese del G7 a restare in recessione. E' quanto emerge dall' Interim Economic Assessment elaborato dall'Ocse.

Come nel 2012 quando l'Italia chiuse l'anno con un Pil in frenata del 2,4% dietro la Francia con un valore invariato, anche le proiezioni per il 2013 dell'Ocse indicano un arretramento del prodotto interno lordo dell'1,8%. Dopo i cali consistenti della prima meta' dell'anno, quando il prodotto italiano e' sceso del 2,2% nel primo trimestre e dell'1,0% nel secondo, la caduta dell'economia italiana secondo le stime dell'Ocse dovrebbe rallentare con un -0,4% nel terzo trimestre e un -0,3% negli ultimi tre mesi del 2013.

Nell'area euro Francia e Germania nel 2013 avanzeranno rispettivamente dello 0,3% e dello 0,7% ben dietro a Gran Bretagna (+1,5%), Giappone (+1,6%), Stati Uniti (+1,7%), Canada (+2,0%), Cina (+7,4%).

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia