martedì 24 gennaio | 12:18
pubblicato il 19/set/2011 19:33

Crisi/ Nuovo round al Tesoro su crescita, verso taglio stime Pil

Slitta Nota Def, nuovo quadro macroeconomico al prossimo Cdm

Crisi/ Nuovo round al Tesoro su crescita, verso taglio stime Pil

Roma, 19 set. (askanews) - Nuovo round domani al Tesoro fra governo, banche e imprese per affrontare il tema della crescita. Dopo essersi già incontrati la settimana scorsa, i ministri economici si confronteranno ancora una volta con i rappresentanti di Confindustria, Abi e questa volta anche Rete Imprese Italia per fare il 'tagliando' dei provvedimenti sullo sviluppo già approvati e verificare quali altre misure potrebbero essere adottate. Intanto, slitta di qualche giorno la presentazione della Nota di aggiornamento al Def (la scadenza era fissata al 20 settembre) con l'adeguamento delle stime macroeconomiche. Il documento dovrebbe essere esaminato alla prossima riunione del Consiglio dei ministri e poi trasmesso al Parlamento. Le nuove previsioni sull'economia e i conti pubblici italiani saranno utili per fare un'analisi approfondita della congiuntura e decidere gli interventi da adottare. Nel documento presentato ad aprile la crescita per quest'anno veniva vista all'1,1% e all'1,3% l'anno prossimo. E' possibile che il governo decida di rivedere a ribasso le stime in linea con quanto ha fatto la Commissione Ue che ha abbassato la crescita del Pil italiano per quest'anno allo 0,7% dall'1% stimato a maggio. Per domani, invece, sono attese le previsioni aggiornate da parte dell'Fmi che certamente rivedrà in negativo le vecchie stime. Il Def conterrà anche il nuovo percorso di rientro del deficit scontando l'anticipo del pareggio di bilancio al 2013 deciso per fronteggiare le nuove gravi tensioni sui mercati finanziari. Il disavanzo, secondo quanto riferito da Giulio Tremonti dopo l'approvazione della manovra-bis, è atteso al 3,9% nel 2011, all'1'6% nel 2012 per poi arrivare l'anno successivo all'azzeramento. Ma queste previsioni potrebbero essere riviste in meglio tenendo conto degli effetti dell'aumento dell'Iva.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Generali
Battaglia su Generali infiamma titolo, vola Mediobanca
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: strategia Ue premessa solido sviluppo attività
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4