domenica 26 febbraio | 05:29
pubblicato il 14/mag/2012 15:18

Crisi, Napolitano: un anno brutto, ma possiamo uscirne

Assemblea Consob riunisce gotha finanza a Palazzo Mezzanotte

Crisi, Napolitano: un anno brutto, ma possiamo uscirne

Milano, (askanews) - "E' stato un anno abbastanza brutto però ci sono le condizioni per venirne fuori". Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, prova a infondere fiducia nella ripresa del Paese. Lo fa al termine della annuale assemblea della Consob a Palazzo Mezzanotte a Milano dove il presidente della commissione di vigilanza, Giuseppe Vegas, ha tenuto la sua relazione. Nel mirino di Vegas è finito lo spread, o meglio la dittatura dello spread. "Affidare il nostro futuro a un numero - ha sentenziato il presidente della Consob - costituisce anche un modo di abdicare ai nostri doveri".La crisi e gli scenari apocalittici sull'economia europea hanno dominato il tradizionale appuntamento della finanzia a Milano. Nella sua stessa relazione Vegas per il secondo anno consecutivo ha parlato di annus horribilis. Salvo poi accodarsi all'iniezione di fiducia di Napolitano."Sono perfettamente d'accordo col Presidente, io ho fatto una fotografia dell'esistente, però ho detto che ci sono le condizioni per uscirne: ora sta a noi".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech