sabato 03 dicembre | 21:27
pubblicato il 11/set/2012 13:34

Crisi, Monti: sforzo congiunto impresa e parti sociali-VideoDoc

Il premier: Scontiamo un gravoso spread di produttività

Crisi, Monti: sforzo congiunto impresa e parti sociali-VideoDoc

Milano (askanews) - "Occorre uno sforzo congiunto delle parti sociali, che deve prevalere sui particolarismi. Sono convinto che ci riusciremo". E' quanto ha dichiarato questa mattina a Milano il presidente del Consiglio, Mario Monti, che alla vigilia del secondo incontro del tavolo sulla crescita (quello con i sindacati) e ha invitato imprese e lavoratori a "fare qualcosa di più, con il loro impegno congiunto". E poi, a proposito della produttività: "Oltre allo spread sui tassi di interesse, il nostro paese sconta anche uno spread di produttività molto gravoso. Il nodo del costo del lavoro per unità prodotta va sciolto rapidamente perché rappresenta uno dei maggiori ostacoli all'inversione di tendenza nella strada per la crescita".

Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari