venerdì 09 dicembre | 13:14
pubblicato il 11/set/2011 09:58

Crisi/ Merkel: Italia come tutti deve rispettare impegni presi

Il cancelliere in un'intervista: L'integrazione europea va avanti

Crisi/ Merkel: Italia come tutti deve rispettare impegni presi

Roma, 11 set. (askanews) - Per salvare l'euro ci vuole rigore e "Ogni Paese membro dell'euro deve mantenere gli impegni concordati con i partner", esorta Angela Merkel in un'intervista a Tagesspiegel pubblicata oggi da La Repubblica. "I primi successi sono gia' visibili. Ovunque nell'eurozona si parla di un tetto costituzionale al debito. Dobbiamo verificare come affidare competenze all'Europa nell'ambito dei trattati esistenti, e riflettere se cambiare i trattati", dichiara il cancelliere tedesco, sottolineando che "l'integrazione europea, comunque, va spinta in avanti". Alla domanda sulla prospettiva che "gli italiani abbiano voce in capitolo sul nostro debito", Merkel mette in chiaro che un'Europa più unita e coesa non significa "semplicemente cedere competenze", ma anche che le decisioni prese siano rispettate. Poi evidenzia: "siamo tutti sulla stessa barca e tuti devono capire che basta l'errore di uno solo di quelli a bordo per metter i pericolo tutti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina