lunedì 23 gennaio | 11:59
pubblicato il 11/set/2011 09:58

Crisi/ Merkel: Italia come tutti deve rispettare impegni presi

Il cancelliere in un'intervista: L'integrazione europea va avanti

Crisi/ Merkel: Italia come tutti deve rispettare impegni presi

Roma, 11 set. (askanews) - Per salvare l'euro ci vuole rigore e "Ogni Paese membro dell'euro deve mantenere gli impegni concordati con i partner", esorta Angela Merkel in un'intervista a Tagesspiegel pubblicata oggi da La Repubblica. "I primi successi sono gia' visibili. Ovunque nell'eurozona si parla di un tetto costituzionale al debito. Dobbiamo verificare come affidare competenze all'Europa nell'ambito dei trattati esistenti, e riflettere se cambiare i trattati", dichiara il cancelliere tedesco, sottolineando che "l'integrazione europea, comunque, va spinta in avanti". Alla domanda sulla prospettiva che "gli italiani abbiano voce in capitolo sul nostro debito", Merkel mette in chiaro che un'Europa più unita e coesa non significa "semplicemente cedere competenze", ma anche che le decisioni prese siano rispettate. Poi evidenzia: "siamo tutti sulla stessa barca e tuti devono capire che basta l'errore di uno solo di quelli a bordo per metter i pericolo tutti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Borsa, Piazza Affari piatta a metà mattinata. Ftse Mib -0,08%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4