domenica 19 febbraio | 15:42
pubblicato il 29/gen/2013 12:43

Crisi: Maroni, banche sostengano imprese anziche' comprare titoli Stato

(ASCA) - Milano, 29 gen - ''Le banche italiane hanno ricevuto l'anno scorso 200 miliardi di euro di soldi pubblici. Non possono tenerseli in cassaforte e comprarsi titoli di Stato solo per favorire gli azionisti. Prima degli azionisti ci sono i risparmiatori e le imprese''. Cosi' il segretario federale della Lega Nord, Roberto Maroni, torna a chiedere l'istituzione di una commissione parlamentare di inchiesta per sorvegliare sull'operato degli Istituti di credito nazionali negli anni piu' difficili della crisi economica. Secondo Maroni, cha ha parlato a margine di un incntro con gli imprenditori milanesi associati all'Ance, le banche devono tornare a fare il loro mestiere e sostenere le imprese che hanno problemi di credito.

fcz/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia