mercoledì 18 gennaio | 00:50
pubblicato il 13/giu/2013 14:27

Crisi: Marchionne, vergognarsi se tra 2 anni ancora lamenti inefficienze

(ASCA) - Firenze, 13 giu - ''Se fra un paio di anni saremo ancora qui a lamentarci delle inefficienze e dei problemi di competitivita' del nostro Paese non dovremo che vergognarci di noi stessi''.

Lo ha detto Sergio Marchionne, Ad di Fiat, concludendo il suo intervento all'assemblea di Confindustria Firenze. Ricordando Machiavelli e l'importanza del Rinascimento che ''ha visto convergere in una sola direzione tutte le forze positive della societa''', Marchionne ha aggiunto che ''tutti noi, tutte le forze sociali, ogni singolo individui ha la responsabilita' e il privilegio di diventare quella persona di virtu''' tratteggiata da Machiavelli nel 'Principe'. ''Il Paese - ha concluso - ha bisogno di uomini e donne che sentano il peso della responsabilita' di cio' che fanno, che agiscano con decisione e coraggio, che non si tirino indietro quando si tratta di dare il buon esempio''.

afe/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa