domenica 26 febbraio | 13:43
pubblicato il 13/giu/2013 14:27

Crisi: Marchionne, vergognarsi se tra 2 anni ancora lamenti inefficienze

(ASCA) - Firenze, 13 giu - ''Se fra un paio di anni saremo ancora qui a lamentarci delle inefficienze e dei problemi di competitivita' del nostro Paese non dovremo che vergognarci di noi stessi''.

Lo ha detto Sergio Marchionne, Ad di Fiat, concludendo il suo intervento all'assemblea di Confindustria Firenze. Ricordando Machiavelli e l'importanza del Rinascimento che ''ha visto convergere in una sola direzione tutte le forze positive della societa''', Marchionne ha aggiunto che ''tutti noi, tutte le forze sociali, ogni singolo individui ha la responsabilita' e il privilegio di diventare quella persona di virtu''' tratteggiata da Machiavelli nel 'Principe'. ''Il Paese - ha concluso - ha bisogno di uomini e donne che sentano il peso della responsabilita' di cio' che fanno, che agiscano con decisione e coraggio, che non si tirino indietro quando si tratta di dare il buon esempio''.

afe/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech