domenica 19 febbraio | 18:14
pubblicato il 27/gen/2012 08:52

Crisi/ Marcegaglia:Serve una straordinaria vendita asset pubblici

A La Stampa: Bene Monti ma ora privatizzare per ridurre il debito

Crisi/ Marcegaglia:Serve una straordinaria vendita asset pubblici

Milano, 27 gen. (askanews) - Serve una "straordinaria" vendita di asset pubblici per ridurre il debito dell'Italia. A dirlo è il presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, in un'intervista a La Stampa. "Serve una manovra straordinaria di vendita di asset e società pubbliche, che consenta di abbattere il debito", afferma il leader degli industriali. "Oggi i mercati sono certo poco propensi ad acquistare ma l'importante è fare il primo passo - prosegue - Se si decidesse di mettere in vendita asset per alcune decine di miliardi nel primo semestre dell'anno, magari poi seguite da un altro round di privatizzazioni nella seconda metà, sarebbe un segnale importante".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia