domenica 11 dicembre | 08:56
pubblicato il 27/ott/2011 20:12

Crisi/ Marcegaglia:Lettera a Ue forte impegno, ora governo agisca

Scadenze chiare

Crisi/ Marcegaglia:Lettera a Ue forte impegno, ora governo agisca

New York, 27 ott. (askanews) - Ieri in Europa e in Italia è successo qualcosa di "molto importante". La lettera che il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha inviato all'Ue è "positiva". Lo ha detto la presidente di Confindustria Emma Marcegaglia da New York. La lettera di Berlusconi "non contiene cose nuove o particolarmente innovative, ma contiene un vero e forte impegno, contiene scadenze chiare, una road map precisa". Il presidente di Confindustria Emma Marcegaglia ha aggiunto che "spingerà con decisione perché si faccia quello che hanno detto", ma si è detta allo stesso tempo "sicura" che il governo manterrà gli impegni presi. Marcegaglia ha inoltre sottolineato l'importanza della riforma del lavoro contenuta nella lettera: "ora ci sono enormi rigidità", che saranno rimosse. "Le risate del cancelliere tedesco Angela Merkel e del presidente francese Nicolas Sarkozy "non le meritavamo ma sono state una spinta all'azione", ha detto ancora Marcegaglia.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina