sabato 25 febbraio | 14:31
pubblicato il 10/ago/2011 19:26

Crisi/ Marcegaglia: Serve decreto subito, no a patrimoniale

Tagli a spesa e lotta a evasione

Crisi/ Marcegaglia: Serve decreto subito, no a patrimoniale

Roma, 10 ago. (askanews) - "Vista la situazione di urgenza e' bene che il governo vari il 16 o il 18 agosto il decreto sulla finanza pubblica". Lo ha detto la presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia secondo quanto si apprende, durante l'incontro con le parti sociali e il governo a palazzo Chigi. "E oltre alle misure, vogliamo vedere anche tagli alla spesa pubblica e i provvedimenti sulla tracciabilità dei contanti, per rafforzare la lotta contro l'evasione fiscale. Credo sia giusto che in questo momento di emergenza per il Paese chi ha di più possa dare un po' di più, escludendo una patrimoniale. Occorre lavorare su crescita, liberalizzazioni e privatizzazioni. Sul tema del lavoro ribadisco l'autonomia delle parti sociali".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Generali
Intesa Sanpaolo: non individuate opportunità su Generali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech