sabato 21 gennaio | 12:30
pubblicato il 10/ago/2011 19:26

Crisi/ Marcegaglia: Serve decreto subito, no a patrimoniale

Tagli a spesa e lotta a evasione

Crisi/ Marcegaglia: Serve decreto subito, no a patrimoniale

Roma, 10 ago. (askanews) - "Vista la situazione di urgenza e' bene che il governo vari il 16 o il 18 agosto il decreto sulla finanza pubblica". Lo ha detto la presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia secondo quanto si apprende, durante l'incontro con le parti sociali e il governo a palazzo Chigi. "E oltre alle misure, vogliamo vedere anche tagli alla spesa pubblica e i provvedimenti sulla tracciabilità dei contanti, per rafforzare la lotta contro l'evasione fiscale. Credo sia giusto che in questo momento di emergenza per il Paese chi ha di più possa dare un po' di più, escludendo una patrimoniale. Occorre lavorare su crescita, liberalizzazioni e privatizzazioni. Sul tema del lavoro ribadisco l'autonomia delle parti sociali".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Bankitalia
Bankitalia: inflazione risale a 1,3% nel 2017, rischi da salari
Fisco
Panama Papers, Agenzia Entrate individua primi 700 soggetti
Bankitalia
Bankitalia: crescita prosegue, Pil 2017 a +0,9% e 2018 a +1,1%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4