venerdì 09 dicembre | 18:36
pubblicato il 10/ago/2011 19:26

Crisi/ Marcegaglia: Serve decreto subito, no a patrimoniale

Tagli a spesa e lotta a evasione

Crisi/ Marcegaglia: Serve decreto subito, no a patrimoniale

Roma, 10 ago. (askanews) - "Vista la situazione di urgenza e' bene che il governo vari il 16 o il 18 agosto il decreto sulla finanza pubblica". Lo ha detto la presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia secondo quanto si apprende, durante l'incontro con le parti sociali e il governo a palazzo Chigi. "E oltre alle misure, vogliamo vedere anche tagli alla spesa pubblica e i provvedimenti sulla tracciabilità dei contanti, per rafforzare la lotta contro l'evasione fiscale. Credo sia giusto che in questo momento di emergenza per il Paese chi ha di più possa dare un po' di più, escludendo una patrimoniale. Occorre lavorare su crescita, liberalizzazioni e privatizzazioni. Sul tema del lavoro ribadisco l'autonomia delle parti sociali".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Natale
Coldiretti: alberi di Natale in 9 case su 10
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina