lunedì 20 febbraio | 13:02
pubblicato il 25/giu/2013 13:56

Crisi: Marcegaglia, in Italia meno spesa pubblica e piu' privatizzazioni

(ASCA) - Bruxelles, 25 giu - All'Italia servono una riduzione della spesa pubblica e piu' privatizzazioni. Questa la ricetta di Emma Marcegaglia per il nostro paese. Parlando in qualita' di nuovo presidente di BusinessEurope, l'industriale italiana invita a ''tagliare la spesa pubblica per tagliare le tasse''. A suo giudizio la questione vera non risiede ne' nell'Imu, ne' nell'Iva. In generale ''abbiamo un cuneo fiscale elevatissimo'', e dunque ''il problema non e' spostare le tasse dal lavoro per aumentarle sui consumi, perche' l'Italia ha gia' livelli di tasse altissime''. Per prima cosa per Marcegaglia occorre dunque cambiare passo.

''L'idea per cui la spesa pubblica non si puo' toccare e' sbagliata. In Italia abbiamo 840 miliardi di spesa pubblica, e davvero non si puo' ridurre?''. E poi serve ''riprendere le privatizzazioni, perche' aiuterebbe a ridurre il nostro debito che e' del 130%''.

bne/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia