giovedì 08 dicembre | 19:53
pubblicato il 02/mag/2013 09:57

Crisi: Letta, su Italia pesa debito pubblico. Manterremo impegni..(1Upd)

(ASCA) - Bruxelles, 2 mag - L'Italia manterra' gli impegni assunti con l'Unione europea in materia di risanamento dei conti pubblici senza chiedere dilazioni, come invece fatto da altri Stati membri. Lo afferma il presidente del Consiglio, Enrico Letta, al termine dell'incontro col presidente della Commissione europea, Jose' Manuel Barroso, oggi a Bruxelles.

''Intendiamo mantenere gli impegni presi, ma entro i limiti previsti'', dice il capo del governo. Cio', spiega, perche' ''rispetto agli altri paesi abbiamo un grosso debito pubblico sulle spalle''. Percio' ''il nostro lavoro sara' dentro questi confini''.

L'elevato debito pubblico, continua Letta, ''l'abbiamo ereditato dal passato e questo fa la differenza''. Cio' nonostante, ribadisce, ''a Barroso ho confermato l'impegno di rimanere e continuare negli impegni presi dal precedente governo''.

bne/mau/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Ocse
Ocse, superindice in lieve aumento a ottobre ma in Italia -0,04%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni