sabato 21 gennaio | 05:27
pubblicato il 02/mag/2013 09:57

Crisi: Letta, su Italia pesa debito pubblico. Manterremo impegni..(1Upd)

(ASCA) - Bruxelles, 2 mag - L'Italia manterra' gli impegni assunti con l'Unione europea in materia di risanamento dei conti pubblici senza chiedere dilazioni, come invece fatto da altri Stati membri. Lo afferma il presidente del Consiglio, Enrico Letta, al termine dell'incontro col presidente della Commissione europea, Jose' Manuel Barroso, oggi a Bruxelles.

''Intendiamo mantenere gli impegni presi, ma entro i limiti previsti'', dice il capo del governo. Cio', spiega, perche' ''rispetto agli altri paesi abbiamo un grosso debito pubblico sulle spalle''. Percio' ''il nostro lavoro sara' dentro questi confini''.

L'elevato debito pubblico, continua Letta, ''l'abbiamo ereditato dal passato e questo fa la differenza''. Cio' nonostante, ribadisce, ''a Barroso ho confermato l'impegno di rimanere e continuare negli impegni presi dal precedente governo''.

bne/mau/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4