lunedì 05 dicembre | 16:24
pubblicato il 02/mag/2013 10:00

Crisi: Letta, avanti con unione bancaria. E' importante

(ASCA) - Bruxelles, 2 mag - Bisogna procedere con la realizzazione dell'Unione bancaria, ''importante'' per l'Italia e per l'intera Eurozona per rispondere alla crisi e accrescere ''la credibilita''' europea. Lo afferma il presidente del Consiglio, Enrico Letta, al termine dell'incontro col presidente della Commissione europea, Jose' Manuel Barroso, oggi a Bruxelles. ''L'Unione bancaria e' per l'Italia molto importante''. Cio', per due motivi. Da una parte, spiega il capo del governo, ''perche' con l'Unione bancaria le nostre imprese avranno piu' soldi per gli investimenti'', e dell'altra ''perche' e' una questione di credibilita': e' stato deciso di fare l'unione bancaria, e adesso va fatta''.

bne/mau/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Fs
Antitrust: indagini su Trenitalia e Ntv per pratiche scorrette
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari