domenica 22 gennaio | 15:46
pubblicato il 15/mag/2014 17:02

Crisi: la Borsa affonda e lo spread vola sui dati del Pil negativo

Crisi: la Borsa affonda e lo spread vola sui dati del Pil negativo

(ASCA) - Roma, 15 mag 2014 - Piazza Affari affonda e lo spread vola. Il dato deludente e sotto le attese sul Pil nel primo trimestre per l'economia italiana provoca la reazione negativa dei mercati finanziari. La borsa di Milano perde il 2,50% mentre il differenziale tra il Btp decennale e il Bund tedesco schizza a 180 punti rispetto ai 154 della chiusura di ieri con un rendimento del decennale italiano che torna di slancio sopra il 3%. Se l'Italia piange l'Europa non sorride. Solo la Germania conferma un ritmo di crescita significativo e allineato alle attese. Nel complesso l'area euro nel primo trimestre mostra un pil in crescita dello 0,2% rispetto al +0,4% previsto dagli analisti. Ben sotto le attese l'Italia con un -0,1% rispetto alle aspettative di una crescita dello 0,3%. Hanno fatto ancor peggio paesi come l'Olanda che accusa una contrazione dell'1,4%. Ferma l'economia della Francia mentre accelera la Spagna che nel primo trimestre mostra una crescita dello 0,4%. did/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4